Rinofiller

Intervento correttivo

Il rinofiller si rivolge a coloro i quali desiderano rimodellare la forma del proprio naso in modo non chirurgico ma con l’impiego di filler a base di acido ialuronico.

Questa tecnica permette di eliminare difetti lievi quali un gibbo poco pronunciato, una radice nasale profonda, una punta poco proiettante o eventuali imperfezioni presenti dopo una rinoplastica.

IN SINTESI

Durata: 20 min

Anestesia: nessuna o locale

Ricovero: non necessario

Medicazioni: nessuna

Ritorno al sociale: immediato

Costo: 400 euro

INTERVENTO

Il rinofiller è particolarmente indicato per eliminare la cosiddetta “gobba” nasale, ottenere un naso all’insù o correggere il “naso a sella”, che presenta schiacciamenti o vuoti da riempire, anche lasciati da un precedente intervento di rinoplastica chirurgica riuscito male.

 

La tecnica poggia sull’uso di filler di acido ialuronico appositamente ideati per l’aumento dei volumi. La sostanza viene iniettata alla radice del naso (correzione della gobba), alla punta (naso all’insù), oppure sul dorso (correzione naso a sella).

 

I filler sono materiali riassorbibili e gli effetti del trattamento durano dai 12 ai 16 mesi.

Il trattamento viene effettuato ambulatorialmente con anestesia locale, dura circa 20 minuti e non richiede ricovero. Gli effetti del rinofiller sono visibili immediatamente e il trattamento non richiede alcuna convalescenza. La paziente può quindi far ritorno tranquillamente alla propria vita di tutti i giorni.

DECORSO POST OPERATORIO

Dopo il trattamento potrete aspettarvi eventuali arrossamenti, gonfiori ed ematomi che sono piuttosto rari e di lieve entità. Il disagio viene controllato con l’applicazione di ghiaccio ed in genere scompare in alcuni giorni. Nelle ore successive al trattamento bisogna evitare l’uso di occhiali sulle aree trattate, l’esposizione al sole e docce troppo calde. E’ necessario inoltre aspettare almeno una settimana per riprendere l’attività sportiva.

IL RISULTATO

Il rinofiller dà generalmente dei risultati ottimi e di grande soddisfazione per la paziente e per il chirurgo che la esegue. Visita la mia vetrina, troverai i risultati di alcuni miei interventi e le recensioni dei pazienti già trattati.

 

Il trattamento prevede l’uso di filler volumizzanti che riempiono le aree irregolari, alzano la radice del naso o sollevano appena la punta. In pratica è una piccola rinoplastica non chirurgica.

 

Il risultato non è permanente perché una volta iniettato, il prodotto viene progressivamente metabolizzato e quindi riassorbito dall'organismo con tempi variabili a seconda della zona trattata e del tipo di preparato utilizzato e sempre entro i 16 mesi. Il trattamento non è costoso e migliora notevolmente l’estetica del nostro naso correggendone gli inestetismi di più ridotta entità.

I VANTAGGI

Il rinofiller si dimostra essere una valida alternativa light all’approccio chirurgico della rinoplastica che è un vero e proprio intervento chirurgico. Questo trattamento produce un’effetto immediato, in modo indolore e senza bisogno di tempi di recupero. Garantisce un risultato molto naturale senza stravolgere la fisionomia del volto ed è reversibile, quindi il risultato svanirà nel giro di pochi mesi. In aggiunta, si può accelerare la scomparsa dell’effetto di un iniezione che abbia prodotto un risultato non pienamente soddisfacente. Infine, i costi sono accessibili ed il trattamento può essere ripetuto nel tempo.

SOLUZIONI ALTERNATIVE

Una valida alternativa al rinofiller, ma che rappresenta già un intervento chirurgico, è costituita dalla rinoplastica. Questo intervento è l’unico capace di garantisce un risultato permanente e di trattare quelle deviazioni e deformità di maggiore entità, come i nasi molto grossi o con un gibbo troppo sporgente, che il trattamento di rinofiller non può correggere.

FAQ

Esistono limiti di età?

Le strutture ossee e cartilaginee del naso raggiungono in media il loro completo sviluppo all’età di 15-16 anni nella donna e a 17-18 anni nell’uomo. Prima di questa età è bene non intervenire per correggere problematiche puramente estetiche. Nel caso vi sia invece, per costituzione o trauma, una marcata difficoltà a respirare attraverso il naso è indicato intervenire prima per risolvere il problema funzionale.

 

E’ un intervento doloroso?

Generalmente no. Il dolore però varia in base alla sensibilità individuale ed all’occorrenza si può ricorrere ad una piccola anestesia locale.

 

Il mio naso sembrerà “rifatto”?

No, il trattamento garantisce risultati estremamente naturali.

 

Cosa fare in caso di complicanze o risultati inadeguati?

Quando i risultati estetici provocati dalle iniezioni di filler all'acido ialuronico non risultano soddisfacenti, è possibile invertire il trattamento inoculando l'enzima ialuronidasi o applicando un gel: si tratta di un complesso enzimatico in grado di accelerare la degradazione naturale della carica di acido ialuronico iniettata.

 

Quale è il periodo dell’anno più indicato per eseguire questo trattamento?

L'intervento può essere eseguito in qualsiasi periodo dell’anno.

 

Lascia cicatrici visibili?

Assolutamente no perché non viene praticata nessuna incisione.

PRENOTA UNA VISITA O RICHIEDI INFORMAZIONI

Per farmi delle domande dirette scrivimi un messaggio o invia una mail:

Whatsapp: (+39) 339.3154954

Email: andrea.bitonti@uniroma1.it

 

Per fissare una visita ed ogni altra necessità contatta la mia segreteria.

Il rinofiller è particolarmente indicato per eliminare la cosiddetta “gobba” nasale, ottenere un naso all’insù o correggere il “naso a sella”, che presenta schiacciamenti o vuoti da riempire, anche lasciati da un precedente intervento di rinoplastica chirurgica riuscito male.

 

La tecnica poggia sull’uso di filler di acido ialuronico appositamente ideati per l’aumento dei volumi. La sostanza viene iniettata alla radice del naso (correzione della gobba), alla punta (naso all’insù), oppure sul dorso (correzione naso a sella).

 

I filler sono materiali riassorbibili e gli effetti del trattamento durano dai 12 ai 16 mesi.

Il trattamento viene effettuato ambulatorialmente con anestesia locale, dura circa 20 minuti e non richiede ricovero. Gli effetti del rinofiller sono visibili immediatamente e il trattamento non richiede alcuna convalescenza. La paziente può quindi far ritorno tranquillamente alla propria vita di tutti i giorni.

Il rinofiller dà generalmente dei risultati ottimi e di grande soddisfazione per la paziente e per il chirurgo che la esegue. Visita la mia vetrina, troverai i risultati di alcuni miei interventi e le recensioni dei pazienti già trattati.

 

Il trattamento prevede l’uso di filler volumizzanti che riempiono le aree irregolari, alzano la radice del naso o sollevano appena la punta. In pratica è una piccola rinoplastica non chirurgica.

 

Il risultato non è permanente perché una volta iniettato, il prodotto viene progressivamente metabolizzato e quindi riassorbito dall'organismo con tempi variabili a seconda della zona trattata e del tipo di preparato utilizzato e sempre entro i 16 mesi. Il trattamento non è costoso e migliora notevolmente l’estetica del nostro naso correggendone gli inestetismi di più ridotta entità.